Titoli Sotto la Lente (prima parte)

spartacusI lettori ci chiedono di pugnare e siccome questo è micidial,it, noi pugnamo. Intanto diciamo subito che le 3 condizioni che avevamo posto martedì (qui) non si sono verificate; quindi, per chi non ha preso il treno del rialzo, lunedi 20 non è la fermata giusta e meglio aspettare ancora qualche seduta di borsa per capire se è il caso di entrare.

Ma se qualcuno volesse farlo comunque, magari perché non sa dove conferire la liquidità in eccesso (che beato!), allora mettiamo sotto la lente alcuni titoli dell’azionario italiano e internazionale per la vision anticiclica che hanno (talvolta…) e per la sottovalutazione degli stessi tra la quotazione odierna e i profitti attesi (talvolta…)

Anche se pugnamo, siccome non crediamo alle previsioni, ma alla gestione del trade, meglio ribadire sempre la prudenza che, come la liquidità, non è mai troppa

LUXOTTICA. Tenere d’occhio quota 60. Basta guardare un grafico daily per capirlo, sotto quota 60 (come da venerdi) interrompe il trend positivo del titolo, ma se consolida con una candela lunga sopra quella quotazione si può sperare in una ripresa decisa del trend. In ogni caso, per chi ama il cassettismo, Luxottica non ha mai deluso le aspettative dei compratori. La società è molto ben gestita.

SAFILO. Occhiali ancora, stavolta non bellunesi, ma padovani. Vabbè, sono di origine bellunese pure quelli… Comunque anche se non si dovrebbero mai mettere le uova nello stesso paniere, le prospettive di Safilo rimangono buone anche dopo la perdita della licenza Gucci, ma soprattutto ci piace l’ultima candela daily del titolo che sembra aver interrotto la discesa. Anche in questo caso, però, meglio consolidare sopra 14 con una bella candela dove i compratori la fanno da padroni.

BASICNET: mai sentito? Sono quelli che fanno i K – way. E’ vero, sono cresciuti molto negli ultimi mesi, ma l’azienda si sta globalizzando e dopo aver consolidato in europa, si propone di conquistare l’est.

Siccome lo storno è stato molto pesante, occorre apttendere un consoldiamento sopra 3,4. L’engulfin bearish di giovedi era grande come una casa. Lasciamo che faccia il suo corso e poi se rompe la resistenza ci si pensa davvero.

VALSOIA. Questa è per cuori forti. Sta stornando di bruttissimo, ma se dovesse riportarsi sopra quota 26mila allora si che ne vedremo delle belle (all’insù). Occhio che è un titolo sottile, quindi poco liquido.

Il titolo non è neanche da prendere in considerazione se l’indice di riferimento, il ftseallshare non si riporta sopra 25.200. In caso contrario… tante belle sorprese in arrivo dai titoli sottili italiani

Ps. Rimaniamo dell’idea che per comprare occorre aspettare ancora e che chi è dentro dovrebbe aspettare la prossima ottava per decidere se uscire o restare. Questi titoli non sono consigliati, perchè anch’essi dipendono dal SOVRASTANTE INDICE (il mercato), ma se il mercato esce dallo storno vanno monitorati più di altri.

Nella prox puntata valuteremo titoli ad alto dividendo

1 Commento

  1. Grazie delle dritte, o meglio, degli spunti di riflessione.
    Vediamo come vanno questi primi giorni della settimana.
    Complimenti per il website.

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.