Il Bradipo a Piazza Affari

Tutti i blog di finanza vi dicono cosa fare con i vostri sudati risparmi. Dopo noiosi desclaimer paraculo, si legge di view rialzista, di orsi che vanno a dormire, di torelli in carica, di commodities in caduta libera ecc. E Micidial? Ci parla solo di macroeconomia? Bè… quando il mercato è laterale si.

Noi siamo dunque in attesa, quindi preferiamo perdere lettori che soldi e pertanto se proprio dobbiamo dare un consiglio, consigliamo di aspettare. Aspettare cosa? La ritirata del mercato Bradipo.

I DUE FATTORI CHE CI CONSENTIRANNO DI INVESTIRE

  1. Premesso che stiamo parlando di mercato azionario e in particolare del ftse mib e di investimenti proiettati nel medio periodo, cominciamo dall’analisi grafica. Se osserviamo un grafico a candele con time frame settimanale, giornaliero e orario del nostro indice nazionale, notiamo che dopo una pregevole salita dei corsi ad inizio anno arrestatasi dolcemente in primavera, i prezzi da diverse settimane oscillano attorno una banda (larga) e non prende nessuna decisione né al rialzo né al ribasso, con false rotture dei prezzi. La cifra di riferimento è 24.000 punti di indice, quota che l’indice milanese non raggiunge dal lontano 2009. Quindi, per sfruttare al meglio la rottura della resistenza naturale a 24mila, consigliamo di entrare solo se le candele saranno direzionali, con una bella lotta tra compratori e venditori e, ovviamente, bianche come la neve. Ovviamente, a queste condizioni, cioè con delle belle marubozu sopra i 24mila sarebbe da pavidi non entrare. Nel caso continuasse sta manfrina attorno alla resistenza, invece, noi staremo ancora a guardare.

  2. I 24mila baci sono già stati elargiti i giorni scorsi, ma che fossero baci  di Giuda ce lo dicono le candele di rottura, immediatamente seguite da candele piccole sull’orario, segno di poca convinzione e da candele nere sul daily, segno di interruzione del trend.

    I dati trimestrali su alcuni settori, come il finanziario, il tecnologico e l’Health Care (farmaci e salute per chi disprezza google traduttore) dicono già da ora: BUY. Noi però, che ce la facciamo nelle braghe ogni volta che si parla di ripresina, preferiamo aspettare questo venerdi. Allora infatti usciranno i dati sul Pil italiano e se sarà sopra le aspettative, come gli utili delle società di settore testè citate, le probabilità di un trend orientato al rialzo aumenteranno a dismisura.

    Anche se è agosto.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.