Grecia -19%

Fanno ridere i siti complottisti che urlano: “uheeee, questo non ve lo dice nessuno”. Bè, allora noi per non suscitare troppa ilarità ve lo sussurriamo solamente: “hey italioti, shsssssssssssssss, guardate che la Grecia si sta sfracellando. Non ditelo troppo in giro, ma l’economia nell’antica e gloriosa Ellade non esiste più dopo la ricetta Troika/Tsipras”.

Non ci credete? Siamo troppo disfattisti e schierati contro gli oligarchi di Bruxelles? Date un occhiata a questa infografica proposta oggi dal trader modenese Giovanni Zibordi

l’indice di attività economica della Grecia, rispetto ad ottobre 2014, fa -19%

CWwLXhvWUAAHSTt

Come dicono quelli di sputinik, “la Grecia rappresentava un titolone facile finché veniva messa in pericolo la supremazia degli euroburocrati, quando ad essere messi in gioco erano quegli interessi economici e finanziari dei burattinai che muovono i fili delle redazioni occidentali. Superato il fastidioso impasse ellenico, ecco che di come vivano oggi i greci, degli effetti delle imposizioni della Troika, delle prospettive di un Paese non più sovrano nessun giornale mainstream se ne occupa più. Perchè la permanenza forzata all’interno del club UE ha un costo sociale elevatissimo che, chissà come mai, non fa notizia”. (Leggi: http://it.sputniknews.com/economia/20151221/1764238/grecia-sparita-dai-mass-media.html#ixzz3uzHSsrbQ)

Ora come ora, anche googlando come forsennati della tastiera, si trovano solo le due seguenti notizie sui greci:

<<Susan Sarandon (ma chi, la vecchia carampana?) si unisce alla squadra di salvataggio dei rifugiati in viaggio verso la Grecia>> (titolone tratto dall’inutile huffington post)

<<La Grecia riconoscerà lo Stato di Palestina>>, (tratto dall’ancora più inutile sito EuNews)

Emozionante vero?

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.