Natività senza incenso e mirra, ma tanto tanto ORO

E’ ora di ricominciare a comprare Oro? Ci siamo spesso soffermati sull’utilità di acquistare metallo fisico in piccolissime quantità attraverso un piano d’accumulo fai da te, ma queste indicazioni venivano fornite sulla base di supporti fondamentali, non certo grafici. Da qualche ora, invece, aggiungiamo che anche sotto il profilo grafico, l’oro potrebbe essere in prossimità di una svolta.

Per chi ama l’analisi tecnica, e già lo sa, meglio prepararsi ad uno stop in perdita piuttosto che subire eventuali rovesci ribassisti, e l’oro ci ha abituati tristemente a questo negli ultimi 4 anni, ma non potevamo far finta di nulla e non segnalare che, finalmente, alle indicazioni fondamentali che abbiamo sempre sostenuto, si sono aggiunti anche segnali “tecnici” sul grafico dell’oro.

Forse ne è complice Janet ‪Yellen, che ha deciso di approvare l’aumento di 0.25 del costo del denaro in ‪America, portandolo da 0.25 a 0.50. La scelta – di norma – cristallizza una crescita dell’economia reale. In questo caso, e non prendiamoci in giro, la manovra della Federal Reserve ha un sapore più politico che economico

SITUAZIONE GRAFICA DELL’ORO

gold-d1-ava-financial-ltd

Come si vede dal grafico l’oro ha toccato per due volte un’importante quota di supporto posta sotto quota 1.050 dollari. Dopo l’intervento di nonna Yellen c’è stata forte volatilità, ma da lunedi una forza rialzista. Noi lo aspettiamo almeno a 1100, Tuttavia gli acquisti sono da valutare solo sopra quota 1150, e ben consolidata da diverse sedute daily!

Se l’oro supererà questa soglia non si parlerà più di trading a breve, ma di investimento a lungo termine, da fine ciclo rialzista decennale sull’oro per chi ama questo tipo di analisi.

RICAPITOLANDO: registriamo un segnale di acquisto di oro adesso con target 1100. Da valutare l’inversione di trend – da ribassista a rialzista – se verrà sforata in modo stabile quota 1150.

Per quanto attiene ai fondamentali… non c’è molto da dire. Se qualcuno parla di mercati manipolati dell’oro i traders di solito si incazzano. Di solito dicono: “però non si diceva che era manipolato quando saliva, nèèèèè? Il mercato ha sempre ragione!”

Ok, Ok. Noi, sommessamente, registriamo però un aumento della domanda di metalli fisici (in India è addirittura raddoppiata nel 2015) a cui non è corrisposto un aumento dei prezzi. E’ come se, per dire, la domanda di un’opera d’arte salisse vertiginosamente, tutti la vogliono, ma i prezzi invece che salire scendessero.

Questa considerazione è oggettiva e dovrebbe far riflettere al di là degli steccati ideologici neoliberisti che ottundono la ragione

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*