Oro e Borse sono correlati?

La risposta è "NI". Come sanno i lettori, qui siamo convinti estimatori dell'oro fisico come forma alternativa di investimento. "Alternativa", nel senso che continuiamo a ritenere l'oro fisico un asset da tenere in portafoglio in modica quantità, ma al quale non rinunciare assolutamente (vecchio, ma ancor valido concetto di bene rifugio). In questi giorni, l'oro sta tornando ai vecchi splendori, cioè alla quotazione di 1300 dollari all'oncia, prezzo che non veniva raggiunto da quasi un anno.

E' possibile valutare l'andamento dell'oro anche come segnale per giudicare eventuali acquisti (o vendite) di altri asset, come le azioni? Noi crediamo di si, posto che, come dice quel tale, nessuno possiede la sfera di cristallo e posto che gli indici italiani non seguono pedissequamente il dax tedesco e l'sp500 americano.

Ad esempio: spesso gli esperti di investimento fanno notare che il Gold e le Borse non sono correlati in modo diretto, cioè che non è spesso riscontrabile che quando sale un asset, salga anche l'altro. Purtroppo - altrimenti il giochetto degli investimenti sarebbe davvero troppo facile - non è vero nemmeno l'opposto. Oro e Borse non sono, dunque, nemmeno correlate in senso inverso.

C'è almeno un aspetto, tuttavia, che merita l'attenzione del risparmiatore cassettista quanto del trader più scafato: è difficile che la Borsa salga se l'oro non scende. Vediamo il grafico qui sotto:

In questo grafico, tratto da WallstreetItalia, si vede chiaramente che oro e borsa italiana spesso salgono assieme, ma che difficilmente le Borse continuano la loro corsa nel lungo periodo (ottica pluriennale) se l'oro non inverte nettamente la marcia. E' pur vero che dopo i massimi raggiunti dall'Oro nel 2011, le borse (americana e tedesca soprattutto) hanno proseguito il trend favorevole, macinando un record dopo l'altro, ma non si può certo parlare di un parallelo tracollo dell'oro, e specialmente se il confronto lo facciamo con la Borsa di Milano. Questa osservazione si vede ad occhio nudo seguendo la linea nera del grafico postato che rappresenta, appunto, l'andamento del prezzo del gold a confronto con l'indice di Piazza Mezzanotte (linea blu).

Detto diversamente e, forse, più chiaramente: starei molto, ma molto attento prima di entrare nel mercato azionario quando l'oro riprende a salire.

Ora si tratta solo di capire se questa escursione dell'oro verso l'alto sta segnando un trend, oppure se si tratta di un classico fuoco di paglia.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*