«Fidelio». E immediatamente capisci cosa sono le èlites al potere

di Andrea Sartori. Il più grande horror del regista Stanley Kubrick non è Shining, ma Eyes Wide Shut. Perché, probabilmente, racconta le abitudini reali di chi governa il mondo. Eyes Wide Shut sarebbe ufficialmente una riduzione modernizzata di "Doppio Sogno" di Arthur Schnitzler. Ma c'è la famosa scena dell'orgia satanica in quella casa di potenti, dove Tom Cruise può entrare solo mascherato e usando la parola d'ordine "Fidelio".
"Se tu avessi saputo chi c'era lì dentro..." si fa capire al protagonista che quei giochetti satanici sono praticati da persone di altissimo rango. Kubrick lascia un altro indizio: la scena dell'orgia satanica è girata in una delle case dei Rotschild.

E’ stato documentato che i Rothschild partecipavano a feste mascherate molto simili a quelle mostrate in Eyes Wide Shut. Qui ci sono rare immagini scattate nel 1972 ad una festa data da Marie-Hélène de Rothschild.

La musica ("Masked ball" di Jocelyn Pook) è un indizio ulteriore. Si tratta di un brano di messa ortodossa romena, recitato alla rovescia.
Il testo, recitato nl verso giusto, è questo: «Domnului sa ne rugam pentru mila, viata, pacea, sanatatea, mantuirea, cercetarea, lasarea si iertarea pacatelor robilor lui Dumnezeu. Inchinatori, miluitori si binefacatori ai sfantului lacasului acestuia» che tradotto è «Pregate il Signore per la compassione, la vita, la pace, la buona salute, la salvezza, la ricerca, la dipartita e per il perdono dei peccati dei figli di Dio. Quelli che pregano avranno pietà e si prenderanno cura di questo santo posto». Nel link sotto c'è sia la versione rovesciata che quella "giusta". Una preghiera rovesciata, si sa, è un'evocazione satanica.
Quando, durante la campagna elettorale americana del 2016, esplose lo scandalo dello "Spirit Cooking" ovvero della partecipazione a strani rituali satanci da parte di Hillary Clinton a casa di Marina Abramovic (cosa che risulta dalle famose mail di Podesta), questo film venne tirato fuori.

Qui una delle tante performance a tema dell'artista di origine serba Marina Abramovic

Kubrick morì improvvisamente prima di montare le ultime scene. Insomma, il vecchio Stanley sembra aver voluto dire: guardate che il mondo è governato da un'èlite di pazzi sadici, pedofili e satanisti. E questo sembra confermato da strane coincidenze (i rituali della Skull and Bones, la loggia cui appartengono sia i Bush che i Clinton). E abbiamo assistito in diretta al sacrificio umano di un bambino fortemente voluto dall'elite britannica (forse, secondo alcuni, la più invischiata di tutte con queste cose), mentre poco prima di morire padre Amorth, l'esorcista, denunciò riti simili addirittura all'interno del Vaticano.
E questo è mille volte più spaventoso di Jack Nicholson che insegue sua moglie con l'accetta.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*