Le classi sociali non esistono più! E qui una volta era tutta campagna …

Quello che si percepisce è importante. Ma se amate studiare ed approfondire, non potete accontentarvi delle percezioni. Uno dei luoghi comuni più fastidiosi che circolano in epoca di globalizzazione è che le classi sociali non esistono più perchè tutti o quasi vivono di piccoli status che finiscono per omologarli a prescindere dalle rendite. “Nel parcheggio degli operai della Electrolux ho visto un sacco di suv”, diceva la parrucchiera a mia mamma.

Ora provo a smentire sta cosa in 3 banali infografiche, a voi giudicare

“in Italia il raggiungimento del dotrato di ricerca è fortemente influenzato dalla classe sociale d’origine” (cit. Luca Gualtieri)

“il Paese è bloccato: in Italia il background familiare resta il fattore chiave che determina le opportunità socio-economiche dei figli” (cit. Luca Gualtieri)

questo grafico è più difficile da capire, perchè mostra il gap salariale tra giovani e anziani. Dagli anni Ottanta, con la crisi del comunismo, anche il concetto di classe sociale cambia pelle (almeno in Italia)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.