Ray Dalio fa una chiamata su Bitcoin

Il fondatore di Bridgewater Associates Ray Dalio ha detto che Bitcoin è “un’invenzione demoniaca” e sta considerando le criptovalute come investimento per nuovi fondi che offrono ai clienti protezione contro la svalutazione del denaro normale.

“Aver inventato un nuovo tipo di denaro tramite un sistema che è programmato in un computer e che ha funzionato per 10 anni e sta rapidamente guadagnando popolarità  è un risultato straordinario”, ha scritto il noto guru finanziario in una nota ai clienti e successivamente pubblicata sul sito web di Bridgewater. “Non ci sono molti asset alternativi simili all’oro in questo momento di crescente bisogno.”

Come altri analisti, tuttavia, Dalio sottolinea come sia molto difficile dare valore alle risorse digitali. Sebbene Bitcoin abbia il potenziale per rendere gli investitori “molto ricchi” e “interrompere il sistema monetario esistente”, ci sono dei rischi. Le criptovalute sono probabilmente vulnerabili in termini di sicurezza e soggette a restrizioni da parte dei governi che vogliono il controllo sull’offerta di moneta.

Dalio pensa a Bitcoin come una “opzione di lunga durata su un futuro altamente sconosciuto” e investire in esso significa ammettere di poter perdere anche fino all’80%!

Sebbene i suoi commenti non mostrino un sostegno a tutto tondo, Dalio è il più grosso tra i pesi massimi degli hedge fund a vedere la promessa in Bitcoin. Paul Tudor Jones e Alan Howard, fondatore di Brevan Howard Asset Management, di Tudor Investment Corp., sono ancora  più ottimisti.

Howard è comproprietario di One River Digital Asset Management e investe nei suoi fondi di criptovaluta. Ha anche Elwood Asset Management, che gestisce un indice azionario che tiene traccia delle società di criptovaluta e blockchain e offre alcuni servizi di trading, analisi di mercato e supporto tecnico.

Jones ha iniziato ad acquistare Bitcoin a maggio, definendolo una copertura simile all’oro contro l’inflazione e il “cavallo più veloce” in campo di alternative al denaro. Da allora il prezzo di Bitcoin è triplicato.

La scorsa settimana, BlackRock, il più grande asset manager del mondo, ha fatto il suo primo passo verso le criptovalute. L’azienda ha notificato alle autorità di regolamentazione che i futures Bitcoin regolati in contanti sarebbero investimenti ammissibili nei suoi fondi.

Come salvaguardare la ricchezza in un mondo di tassi di interesse zero, monetizzazione del debito e richieste di maggiori spese fiscali è una domanda con cui Dalio ha lottato da molto prima della pandemia del Covid-19. Ha detto che è in corso un cambio di paradigma nell’economia globale e alla fine gli investimenti ora a favore, come azioni e credito, non funzioneranno bene.

Nel 2019, ha chiesto : “Quale sarà la prossima migliore valuta o riserva di ricchezza quando la maggior parte dei banchieri di valuta di riserva vuole svalutare le valute in un sistema fiat?” e ha suggerito l’oro come mezzo per ridurre il rischio e aumentare i rendimenti.

La nota di giovedì amplia questo pensiero al bitcoin. Dalio ha detto di sentirsi obbligato a “chiarire cosa penso di Bitcoin” e ha avvertito i clienti di non essere tuttavia un esperto.

Da notare che dopo il mitico Elon Musk anche Ray Dalio sembra aver cambiato idea su BITCOIN.

Tempi interessanti ci attendono…

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.