Finanza e Deep State in gioioso amplesso

06/02/2018 Massimo Bordin 2

La finanza comanda il mondo o no? Sarebbe semplicistico cavarsela con un si o con un no, anche se a mio avviso, dire di no è comunque sbagliato. Rimane difficile rispondere perchè il ruolo che la finanza ha assunto negli ultimi tempi è sempre più centrale ed in continua evoluzione, […]

Investire sul lungo periodo? Com’è messa la Borsa Italiana?

03/02/2018 Massimo Bordin 0

Spesso si sente dire che l’investimento azionario di lungo periodo è comunque profittevole. Insomma, non è raro imbattersi in approfondimenti che ribadiscono come, alla lunga, investire in azioni conviene. Balle! Se guardiamo alla serie storia dei prezzi dell’ultimo secolo e mezzo, solo un orizzonte temporale molto lungo (20 anni) ha […]

Cosa fa il Ricco e cosa fa il Povero. In infografica

02/02/2018 Massimo Bordin 0

Ci sono infografiche che ci illuminano con la velocità di un flash. Invece di leggere tutti i libri di Alfio Bardolla o di Robert Kyosaki, tante volte basta e avanza un grafico ad istogrammi. Semplice, ma pieno di informazioni. L’infografica che vi presento è di quelle gravide di bella progenie, […]

Stavolta che è il peggior femminicidio, non lo dicono

01/02/2018 Massimo Bordin 4

PREMESSA. Ogni comunità, gruppo etnico, nazione, villaggio, ha i suoi criminali. Noi italiani abbiamo dato tanto in molti settori, compreso quello criminale, dalla mafia che scioglie i bambini nell’acido al mostro di Firenze che dilaniava le coppiette in Toscana. Non ci siamo fatti mancare niente anche in questo campo, ma […]

Trump, operai americani, e Fonzie

27/01/2018 Massimo Bordin 0

La fiducia che riposi su Trump, così lontano culturalmente da me, si basava su sentimenti lontani. Risiedevano nel mio inconscio di bambino e nell’America di Happy Days, la serie televisiva basata sulla spensieratezza, ma anche sull’amore per la famiglia. In queste ore Donald Trump sta confermando quanto ho sempre pensato […]

Il Giorno della Memoria contro la Scienza

26/01/2018 Massimo Bordin 0

Come sanno anche i cacciavite, dal 2005 l’Onu ha deciso di istituire una giornata della memoria in ricordo della Shoah, cioè dello sterminio degli ebrei perpretato dai nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale. Dopo un dibattito piuttosto articolato si decise per il 27 gennaio, giorno del 1945 in cui i […]