La frenata del Pil italiano in simpatica infografica

24/05/2019 Massimo Bordin 0

Il pil ha frenato la sua marcia nel secolo scorso, dopo la seconda rivoluzione industriale. Tra i paesi più industrializzati dell’Occidente, il declino maggiore l’ha subito l’Italia, ma solo a partire dagli anni Novanta, guarda caso quando firmammo il Trattato di Maastricht e ci fu il sorpasso della Germania che […]

… almeno i liberisti tedeschi sono onesti

16/11/2018 Massimo Bordin 1

Senza dubbio essere liberisti è un difetto, un problema psicanalitico grave, ma almeno in Germania gli esperti economici sono più onesti dei nostri Bisin, Boldrin, Puglisi, Giavazzi, Alesina & Company… “CONTRARIAMENTE AD UN PREGIUDIZIO COMUNE L’ITALIA E’ STATA UN PAESE FRUGALE”: (sempre in surplus prima degli interessi, che sono l’unica […]

Pil tedesco in calo. Germania poco austera?

15/11/2018 Massimo Bordin 1

E’ tipico dei blogger narcisisti e arroganti dire: ve l’avevo detto. E noi ve l’avevamo detto, ve l’avevamo detto, ve l’avevamo detto. E lo ripetiamo pure tre volte, per i duri di comprendonio. Siccome vi piacciono le agenzie, beccatevi questa: Frena la locomotiva tedesca. Nel terzo trimestre dell’anno il pil […]

I numeri della Recessione in arrivo

11/11/2018 Massimo Bordin 0

Tutti si chiedono se andremo o no in recessione. Dal mio punto di vista è inevitabile, seppur non con la stessa gravità del 2008. Francamente non capisco perchè qualcuno si chieda della recessione utilizzando i “se” ed i “ma”, quando i dati che sono usciti in questi giorni parlano piuttosto […]

Trumpeconomy: ma non doveva essere un disastro?

24/08/2018 Massimo Bordin 0

Quando l’impresentabile Donald Trump fece l’azzardo di «presentarsi» alle elezioni, gli analisti si scatenarono. C’è chi giurava sui propri figli che in virtù di statistiche precise al millimetro il biondo non poteva vincere; altri scommettevano nel crollo dell’economia planetaria. I più severi furono i neocon europei, per i quali, dopo […]

Quei puttanieri antibrexit terrorizzati dal cambio

09/07/2018 Massimo Bordin 1

Il ministro inglese David Davis si è dimesso per i motivi opposti a quelli sbandierati ai quattro venti dai sostenitori italiani antibrexit. La superficialità e la tendenziosità che caratterizzano gli haters della democrazia fanno capolino in queste ore difficili per il governo May, in bilico dopo le dimissioni dell’euroscettico incaricato […]

No Image

La Germania non negozierà proprio un tubo

15/03/2018 Massimo Bordin 0

Non è questione di massimalismo, radicalismo o settarismo. Ci sono delle fasi storiche (rare, ma necessarie) in cui si deve fare la Rivoluzione, o, ad essere più prudenti, imporre con la forza il proprio interesse. Prenderne atto non è dunque questione di seguire il proprio carattere “fumino”, ma decidere se […]