Il Liceo Breve è come la Corazzata Potemkin

09/08/2017 Massimo Bordin 1

Una cagata pazzesca. Non si può definire diversamente il nuovo liceo renziano, che prevede 4 anni di studio invece dei canonici 5. Da qualche giorno, ossessivamente, la rai radiotelevisione italiana propone agli accaldati cittadini italiani l’abituale lavaggio del cervello propagandistico. Oltre ad esser diventato “notizione” un progetto che fu della […]

Fiscal Compact e il rimbalzo del Gatto Morto

10/07/2017 Massimo Bordin 0

Dal Fiscal Compact alla questione dei migranti passando per una riduzione del numero dei vaccini obbligatori. E’ evidente che dopo la batosta alle amministrative i partiti di governo stanno cercando un riposizionamento tattico. Tutte chiacchiere o accadrà  davvero qualcosa? Mentre sul caso dei migranti il governo potrebbe anche ottenere qualche […]

LUI è tornato

26/06/2017 Massimo Bordin 0

Ma non se n’era mai andato… In queste ore le disamine sulla sconfitta del PD ai ballottaggi per le amministrative si sprecano. Chi incolpa il leader, Matteo Renzi – fino a ieri l’altro incensato da tutti i media per aver sepolto gli avversari alle primarie interne al partito – chi […]

Il Job Act di Renzi è fallito. Anche per la matematica

18/05/2017 Massimo Bordin 0

Posso capire che dietro all’eisibizione dei dati ci possano essere al solito forti motivazioni politiche di consenso, convincimenti ideologici, opportunismi e legittime speranze, ma quando il fallimento del Job Act viene fotografato dai giornali fedelissimi al Governo del Pd, come Repubbica, non resta che prendere atto della drammatica situazione e […]

Cosa vedi se entri in una Sezione del PD

05/05/2017 Massimo Bordin 0

Con l’ultima trovata scopiazzata dagli States (le primarie…) il PD si è garantito una nuova opzione governativa alle prossime elezioni, perchè dopo il plebiscito a suo nome, il leader Matteo Renzi potrà fare un merkelliano governo delle larghe intese 2.0, e questa volta magari con un Cavaliere redivivo e sotto […]

Compagni che NON sbagliano. Il Caso Sarah Wagenknecht

24/02/2017 Massimo Bordin 0

In Italia, per motivi legati all’attuale classe dirigente di spiccata matrice post68ina, è normale associare la Sinistra con l’europeismo, la solidarietà di maniera con i migranti, la concentrazione programmatica sulle minoranze, l’apolidismo mascherato da cosmopolitismo. Invece, nelle opere dei pensatori che hanno contribuito a determinare il pensiero oggi di norma […]