La Forza della Cina? Istituzioni con Un Ruolo e Promozione Sociale

Se c’è una cosa che mi sorprende ogni volta che scambio due chiacchiere con un mio ex studente cinese, è l’atteggiamento di profondo rispetto che egli nutre nei miei confronti, dandomi del Lei e chiamandomi – a voce e per iscritto – “Professore” (e non Prof).

Gli studenti italiani, di solito, hanno come massima aspirazione quella di chiederti il “tu” cinque minuti dopo che hanno dato l’esame di maturità. A me questa cosa, per la verità, va benissimo, in quanto che delle ventenni in giro per il Belpaese mi dicano “Ciao Massimo” quando mi incrociano mi fa sentire ancora  un giovane di belle speranze. Tuttavia, nell’intimo, sono profondamente dispiaciuto per loro; il privilegio dell’autorevolezza e del senso delle istituzioni non siamo riusciti a trasmetterlo e quindi come generazione non hanno avuto tutti i modelli di riferimento di cui hanno goduto altre generazioni e forse in futuro non godranno di identità, appartenenza e nemmeno di grande fortuna (di fatto, i nostri ragazzi sono i nuovi emigranti…).

La Cina, come riportato testè nell’esempio, gode invece ancora di un’idea collettiva e istituzionale di tutto rispetto, con una politica nazionale in grado di controllare il sistema bancario e la moneta. La Cina  e la Corea hanno potuto fare a meno di una moneta forte come l’euro e dell’aiuto della Germania e dell’Unione europea: quando il paese asiatico cominciò ad entrare nel mercato globale svalutò sistematicamente e selvaggiamente il suo tasso di cambio, da meno di 2 yuan per un dollaro a 8 yuan per un dollaro nel 1995.

Che centra con l’educazione?

La Cina è una nazione e non semplicemente uno stato

La Cina è una nazione e non semplicemente uno stato

La Cina è una nazione e non semplicemente uno stato

Questo fatto si ripercuote anche sulle politiche economiche che devono tener conto anche del vantaggio per l’istituzione cinese e non solo per le multinazionali. Provate a chiedere ad un cinese se al suo paese gli è semplice acquistare prodotti italiani o tedeschi da ebay, per esempio, e capirete che il successo economico per gli asiatici non può prescindere dal vantaggio per l’istituzione statale, che infatti gode di maggior rispetto e dignità.

Guardate, per esempio, cosa fa l’insegnante cinese qui sotto (se ci provo io finisco dritto dritto in tribunale)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.