Latino anche a Pechino (alla faccia dello scientismo)

30/08/2016 Massimo Bordin 2

di Andra Sartori Il Corriere della Sera getta benzina sul fuoco: “Nel 2030 più laureati in Cina in materie scientifiche che non in Usa ed Europa”. E via a dimostrare che noi umanisti siamo relitti del passato, e che il futuro appartiene a matematici ed economisti. E’ una solenne sciocchezza. […]